E. 626.225, dettagli e particolari: sverniciatura, pulizia, lucidatura

Una quindicina di componenti della Squadra Operativa hanno lavorato in Officina Media a Milano Smistamento.

Il catalizzatore è sempre stato il nostro locomotore 626. Il lavoro certosino sulle perline del cielo della cabina «A» con tutte le sue particolarità di non facile lavorazione (tagli, fori…).

Poi la lucidatura di tutti i pezzi smontati dalla cabina per avere un prodotto perfetto: dai tubicini in rame ai tubi in isabella dei collegamenti elettrici, dalle targhette ai cartelli di avviso, a ogni chiavistello…

Il proseguimento della stesura di impregnante sulle tavole dei pavimenti della cabine…

Insomma un lavoro di pazienza ma di grande soddisfazione pensando al risultato finale.

In parallelo le consuete fasi di riordino dei materiali, di pulizia delle aree autorizzate di lavoro, non ultimo l’archivio dei documenti in cui l’ARSMS conserva riviste, pubblicazioni ferroviarie e, soprattutto, i preziosi disegni del materiale rotabile di riferimento del Deposito Locomotive di Milano Smstamento.

You may also like...