Immagini


Finalmente si torna in Officina Media!!!

Finalmente si torna in Officina Media!!!

Dopo 3 mesi di pausa forzata finalmente i membri della Squadra Operativa ARSMS sono potuti tornare a lavorare e divertirsi in Officina Media a Milano Smistamento!!! Con le nuove ordinanze della Regione Lombardia, in vigore dal 1° giugno, sono potute riprendere le attività dell’Associazione all’interno dell’Officina Media, rispettando naturalmente le minime distanze di sicurezza ed indossando sempre le mascherine. Ed è così che la Squadra ha ripreso con grandi pulizie degli interni ed esterni dell’Officina, dal lavaggio con idropulitrice al taglio dell’erba. Non sono mancati però i lavori sui rotabili, si è ultimata la levigatura e la pulizia sulla...

Continua a Leggere...

835.047: si incomincia con l'antiruggine...

835.047: si incomincia con l’antiruggine…

Dopo aver passato molto tempo a pulire ed eliminare tutta la ruggine e la sporcizia presente sulla 835.047, dovuta al lungo tempo trascorso all’aperto sotto la pioggia, è così iniziato il lavoro di preparazione per la verniciatura con l’antiruggine. Ad oggi sono state completate le casse dell’acqua, il tetto della cabina ed altre piccole parti; settimana prossima si proseguirà ancora!

Continua a Leggere...

ARSMS ON AIR: avanti con le ultime 4 puntate online per i soci!

ARSMS ON AIR: avanti con le ultime 4 puntate online per i soci!

Dopo una settimana di pausa è stato ripreso, l’ormai tradizionale, incontro settimanale sulla piattaforma Zoom per i soci ARSMS. Passate le prime 4 puntate di introduzione, Giancarlo Modesti prosegue la presentazione con ulteriori 4 incontri approfondendo ancora di più i vari aspetti del sistema treno.  Manteniamo così online l’attività dell’Associazione fino a metà giugno, offrendo ancora a tutti i soci 3 presentazioni sulla piattaforma Zoom. 

Continua a Leggere...

Protagonisti storici in Officina Media

Protagonisti storici in Officina Media

Continua lo stop forzato per la Squadra Operativa e perciò i protagonisti delle foto non sono più uomini e rotabili, ma soltanto rotabili storici… e così che possiamo ammirare vecchie glorie delle ferrovie, alcune ancora funzionanti, come la “Camilla” e le “Varesine”, ed altre che aspettano l’intervento dei volontari e dei ferrovieri per tornare a correre e sferragliare sui binari, proprio come facevano un tempo!  

Continua a Leggere...